Le cose che ho cambiato in tutto questo tempo, sono tante, ma tante davvero

Le cose che ho cambiato in tutto questo tempo, sono tante, ma tante davvero.

Che io possa avere la forza di cambiare le cose che posso cambiare, che io possa avere la pazienza di accettare le cose che non posso cambiare, che io possa avere soprattutto l’intelligenza di saperle distinguere.

Le cose che ho cambiato in tutto questo tempo, sono tante, ma tante davvero; ho imparato a contare fino a venti, o almeno ad impormelo; anche se poi, mi fermo un po’ prima. Ho imparato a lasciar perdere, a non farmi turbare, anche se un po’ inevitabilmente mi vengono i crucci, ma ci lavoro su. Ho imparato a lasciar andare, io che mi legavo coi doppi nodi dentro al cuore e non sapevo venirne fuori. Ricalco il rossetto rosso, io che mi rifiutavo addirittura di comprarlo: per il nude però tifo un po’ di più.

Cambiare le cose che posso modificare e accettare quelle che non posso cambiare

– T. More.

Le cose che non ho cambiato, invece, sono quelle che mi porto dentro, che mi tengono sveglia, come i pensieri di troppo, le bizze, le code di cometa dei sogni che non riesco a spegnere. Lo so che non è semplice, ma io non so smettere di credere ad un qualcosa, anche se questo qualcosa profuma di impossibile.
Non importa quanto provino a strapparti le ali: quello che conta davvero, nella vita, è sapersi fermare per ricucirle.

Forse non c’è un segreto per farcela. C’è solo la voglia di mettercela tutta a fare da ossigeno, da lasciapassare, da “comunque vada, c’ero e ci sono”. Forse il segreto è tutto qui. Nel rifiorire anche dove pensavi non avresti potuto sbocciare più.

– Gin.

C’è tanta gente infelice che tuttavia non prende l’iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l’animo avventuroso di un uomo non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. La gioia di vivere deriva dall’incontro con nuove esperienze, e quindi non esiste gioia più grande dell’avere un orizzonte in costante cambiamento, del trovarsi ogni giorno sotto un sole nuovo e diverso… Non dobbiamo che trovare il coraggio di rivoltarci contro lo stile di vita abituale e buttarci in un’esistenza non convenzionale.
(Dal film Into the Wild)

Se vuoi restare aggiornato,
seguici sulla nostra pagina Facebook Liquid Lives.

error: Content is protected !!