Crea sito

Non aggrapparti ad un amore che fa più male di quello che vale

L’amore non è sacrificio né sofferenza. Dare tutto per avere una relazione piena d’amore non ne vale la pena se si soffre. Non aggrapparti che fa più male di quello che vale.

L’amore è qualcosa di così semplice, ma anche molto complesso. È qualcosa che può renderci molto felici, ma indubbiamente può anche farci soffrire. E ci sono rapporti così malsani che ci causano più tristezza, delusione e dolore che gioia e soddisfazione. Tuttavia, per qualche motivo che non sappiamo nemmeno, ci aggrappiamo ad esso. Proviamo ancora e ancora per farlo funzionare, ci aggrappiamo a parole e atteggiamenti che non hanno nulla a che fare con la realtà, molto meno con la persona che amiamo. Rimaniamo così confusi e persi nella finta realtà, in quel sentimento tra l’amore che vorremmo avere e quello in cui viviamo davvero, che non sappiamo cosa fare.

No, non è sbagliato amare qualcuno con tutto il cuore, non lottare per quell’amore e insistere affinché le cose funzionino. Ciò che non è giusto, è che non ci sia reciprocità, che ci si fa male per non essere ricambiati e, soprattutto perché rimani in attesa di vedere se quella persona, ad un certo punto, decide di cambiare idea e uscire dal nulla, come per magia , decide di amarti quanto la ami tu.

È vero che chi non rischia, non vince, ma a volte si scommette tutto per una relazione complicata e sicuramente non ne vale la pena. Quella di dare tutto senza aspettarsi nulla in cambio, mi sembra una teoria un po’ conformista, perché anche se combatti per quell’amore che senti e l’altra parte non contribuisce, finirà per farti del male. Inoltre, se quella persona ti amasse davvero, non esiterebbe a dimostrartelo, quindi non dovresti combattere.

Forse c’è stato un tempo in cui quella persona ti amava, ma qualcosa è accaduto lungo la strada, a un certo punto il filo che vi univa si è spezzato, la magia è andata via e questo non rende l’altra persona una persona cattiva o colpevole. Semplicemente l’amore è finito.

D’altra parte, ci sono persone che sicuramente non ne valgono la pena, tanto meno il tuo amore e il tuo tempo, come quelli in cui una delle due vive disillusa perché l’altra persona non soddisfa le sue aspettative, o coloro che vivono di più nel passato e vivono un presente pieno di risentimenti per questioni irrisolte. Ci sono anche persone così insicure che hanno bisogno di affermazione costante da parte del partner per sapere di essere amati, così iniziano a fare giochi di manipolazione per sentirsi al sicuro. E ci sono persone frustrate che, sentendosi insoddisfatte della loro vita, cercano di controllare la felicità del loro partner fino al punto di perdere la libertà. E senza dimenticare di menzionare le persone infedeli, quelle che non sanno apprezzare l’amore e la fiducia di una persona che li ama davvero.

L’amore ci riempie di forza coraggio per lottare, ma è deludente rendersi conto che non ci sia reciprocità, che quella persona non è disposta a provarci davvero, a cambiare i suoi atteggiamenti e a compiere ciò che promette. Quindi, inevitabilmente, sorge questa domanda che temiamo tanto, ma è necessario perché proviene dal profondo della nostra anima e richiede una risposta: vale la pena continuare? Davvero, vale la pena insistere?

(CONTINUA A LEGGERE…)

error: Content is protected !!