Non ti aspetto più, perché non posso più andare avanti così.

Non ti aspetto più.

Non ti aspetto più,

perché non posso più andare avanti così, io non posso più fermarmi ogni poco ad aspettarti

vivere a metà perché tutto quello che vivo lo vorrei vivere con te,

non posso più cercare un modo per incontrarti per caso tutte le volte che esco di casa

e poi non ti vedo mai

e chissà che fai,

e non si dorme più.

Io non ti aspetto più,

ho deciso così:

vado avanti con la mia vita

cerco le mie risposte dentro ad altri occhi che tanto i tuoi si chiudono sempre sul più bello

e se si chiudono tolgono a quello che vedo tutto il bello.

Non vado più sul tuo profilo, non le vedo più le tue storie dove sorridi coi tuoi amici al bar mentre io sorrido coi miei però intanto penso a te,

non penso più che tanto varrebbe sorridere tutti insieme, o no?

Non ti aspetto più,

nel senso che non spero ogni secondo di vederti arrivare una volta ancora senza più timori e coi tuoi soliti capricci risolvibili,

non posso passare la mia vita ad aspettare te perché la mia vita vale di più di quello che potresti darmi tu,

mi hanno detto così.

Non ti aspetto più e non ho intenzione di voltarmi indietro dopo questo addio,

di vedere se cambi idea

se vuoi venire un po’ qui vicino a me

per tirarmi su.. Non ti aspetto più però ti devi ricordare che io vorrò sempre te

per quanto sarà doloroso, per quanto mi farà male

devo andare avanti adesso

devo ritrovarmi in altri occhi e non avere più paura di perdermi senza mai ritrovarmi come mi accadeva se mi perdevo dentro ai tuoi.

Non ti aspetto più

però, se vuoi,

io sono qui.

– Cit.

Se vuoi restare aggiornato, seguici sulla nostra pagina Facebook Empatia.

error: Content is protected !!