Crea sito

Notre Dame brucia, i jihadisti esultano sul web

Notre Dame brucia, i jihadisti esultano sul web. I jihadisti esultano per ciò che è accaduto in Francia a Parigi. Notre Dame ha iniziato a bruciare nel pomeriggio del 15 Aprile e pare che questa terribile notizia stia facendo esultare i jihadisti. A confermarlo è Site, dopo che aveva iniziato a rimbalzare da un social all’altro. È un copione che si ripete: quando l’Occidente soffre, che sia per un attentato e per la devastazione di un simbolo della cristianità come Notre Dame, arriva puntuale l’esultanza della parte più fondamentalista dell’Islam.

Secondo quanto scrive Site sul suo profilo twitter, sono tanti i profili social collegati ad account islamisti dove vengono pubblicate le foto di Notre Dame in fiamme e quel gigantesco fumo bianco che si alza dalla cattedrale di Parigi. Le immagini sono accompagnate da commenti di festa in cui si esprime felicità per ciò che sta accadendo. Site spiega che “stanno facendo baldoria sul web”.

Inevitabile, sui social si diffonde anche la tesi complottista della vendetta islamica. Nonostante non ci sia nessun elemento che abbia fatto pensare a un incendio doloso e le autorità francesi abbiano semmai ribadito la probabilità che il rogo sia partito dalle impalcature che ingabbiavano Notre-Dame, oggetto di un imponente intervento di restauro, una parte di utenti irriducibili è convinta che dietro le fiamme ci sia la mano jihadista.

error: Content is protected !!