Sfigurato con l’acido dalla ex: “Deve soffrire”. Il drammatico racconto a Le Iene

Sfigurato con l’acido dalla ex: “Deve soffrire”. Il drammatico racconto a Le Iene. Una donna ha sfregiato l’ex con l’acido dopo una lite a Legnano, ora Giuseppe Morgante rischia di perdere un occhio.

Il 30enne è stato aggredito martedì sera con l’acido solforico dall’ex fidanzata Sara Del Mastro a Legnano, nel milanese. Lo comunica l’ospedale Niguarda di Milano dove è ricoverato. «In collaborazione con i colleghi oculisti, i medici stanno monitorando le gravi lesioni che hanno interessato il volto con il coinvolgimento del globo oculare destro», scrive in una nota il nosocomio, che annuncia anche un intervento chirurgico per l’uomo nelle prossime settimane. Colpito al volto, al collo, al torace, all’addome e a un braccio, il trentenne ha riportato ustioni di terzo grado con il rischio di perdere l’occhio destro.

Non accettava la fine della loro storia e così presumibilmente lo ha raggiunto per tentare di convincerlo ancora a cambiare idea e poi, in mezzo alla strada, gli ha rovesciato addossoun flacone di acido, provocandogli ustioni di terzo grado al volto, al torace e alle mani, e rimanendo lievemente ustionata alle mani anche lei. Questa, stando ai primi accertamenti dei carabinieri, sarebbe la dinamica dell’aggressione verificatasi ieri sera. Lui, soccorso e ricoverato in ospedale, rischia di perdere l’occhio destro. La donna, di otto anni più grande di lui, dopo essere fuggita dal luogo dell’aggressione, si è presentata ai carabinieri di Legnano che l’hanno arrestata dopo averla portata in pronto soccorso, dove le sono state riscontrate ustioni di secondo grado alle mani.

Precedente Che tipo di cuore hai? Il tuo segno zodiacale ti dice come sei quando ti innamori Successivo SCEGLI UNO DI QUESTI MANDALA E SCOPRI QUALE È IL MESSAGGIO PER TE