Sono qui, dove mi hai lasciata.

Sono qui, dove mi hai lasciata.

Se non mi trovi ascolta i battiti

quelli che compongono il tuo sorriso

seguili ti porteranno da me.

Sono lì, dove batte l’emozione,

dove nasce l’aurora

dove nuota un sogno

dove prende vita un sorriso.

 

Sarò se vuoi il Tuo sorriso.

quella carezza al cuore

quell’onda che ti salva.

Sono qui… Ti aspetto

sono esattamente dove mi ha lasciata

seduta in riva ad un sogno

al nostro sogno

con una poesia in mano

il sapore di Te sulle labbra

il profumo di Te nel cuore.

 

Se mi vuoi…

raggiungimi

puoi toccare l’infinito

o camminare nel quotidiano

trascinandoti tra una pagina e l’altra della vita

o puoi volare in alto

perché insieme noi voliamo.

 

Sono qui…

dove sai…

se mi vuoi..

Chiama…Arrivo.

Ti sto aspettando.

 

– Silvana Stremiz.

È strano, non saprei come definirlo. Un susseguirsi di emozioni talmente contrastanti fra loro che mi fan credere di essere pazzo.
Il periodo più bello della mia vita e il periodo più brutto, l’uno accanto all’altro quasi sovrapposti.
Forse sono i ricordi che fanno male, o forse proprio loro mi aiutano ad andare avanti, e pensare che in fondo non tutto è perduto.
Forse è la tua presenza, solo fisica adesso, che mi fa star male.
O forse è la tua assenza, mentale, non nella mia testa purtroppo, lì il posto principale è sempre il tuo.
Sei cambiata, sei diversa. Non con me, per te non esisto quasi più, sono ignorato.
Sei cambiata con i tuoi atteggiamenti, il tuo modo di porti verso gli altri!
Sei davvero tu, o stai cercando di apparire qualcuno che non sei?
Mi hai mentito per tutto questo tempo o stai mentendo a te stessa?
Pensaci, sappi che io sono sempre qui, dove mi hai lasciato.

Se vuoi restare aggiornato, seguici sulle nostre pagine Facebook Liquid Lives ed Empatia.

error: Content is protected !!